La tua guida ai fiori di CBD

La tua guida ai fiori di CBD

I prodotti CBD sono ora una vera e propria piccola stella nel mondo della canapa.

E anche se il mercato del CBD è ancora in fase di regolamentazione – l’accettazione è in aumento. È sempre più facile,
Comprare fiori di CBD legalmente
. Nella nostra serie di guide, ci addentriamo nelle proprietà e

l’effetto del CBD

così come su diversi tipi di prodotti come ad es.

Olio di CBD

uno. Questo articolo riguarda i fiori di CBD o fiori di canapa: perché sono così popolari, quando il consumo è legale e quali criteri di qualità dovresti cercare.

Argomenti trattati in questa guida

COSA SONO I FIORI DI CBD?

I fiori di CBD sono esattamente ciò che il loro nome implica – fiori di cannabis, fiori della pianta di canapa che sono ricchi di CBD.

L’omonimo
Cannabidiolo (CBD)
è un fitocannabinoide naturale che è simile ai cannabinoidi nel corpo umano.

Dal momento che non può produrre uno stato di intossicazione o creare dipendenza, non è illegale di per sé per cominciare.

La cannabis, invece, è proibita dalla legge. Solo le varietà di canapa commerciale dell’UE usate per l’estrazione di fiori di CBD e la cannabis contenente < 0,2 per cento di THC sono esenti. Questo limite è destinato a garantire che l’intossicazione sia esclusa, ma allo stesso tempo crea nuove aree grigie. (Più sulla legalità in un momento).

Le varietà ricche di CBD di
Cannabis sativa
contengono meno THC inebriante da soli o attraverso l’allevamento. E la maggior parte del CBD si trova nelle parti superiori della pianta e nei suoi fiori.

I fiori di cannabis con un contenuto di THC di < 1 % sono considerati come sostituti del tabacco in Svizzera e sono quindi legalmente considerati equivalenti al tabacco da fumo convenzionale. In teoria, questo dovrebbe significare che i fiori di CBD possono essere fumati – e sempre in posti dove si possono fumare sigarette normali e simili.

In pratica, il consumo è complicato da una serie di fattori. Per prima cosa, uno spinello, anche se legale, non è ugualmente benvenuto ovunque. Inoltre, nessuno può dire dal fumo se stai fumando un fiore di CBD o la cannabis vietata contenente THC.

I fiori di CBD hanno lo stesso aspetto, odore e sapore dei fiori di THC. Questo può anche essere difficile in caso di controlli, perché il contenuto di THC dichiarato da alcuni produttori può rivelarsi più alto quando viene testato dalla polizia.

Pertanto, è consigliabile cercare la qualità al momento dell’acquisto, conservare i fiori di CBD nella confezione originale e conservare la ricevuta se necessario.

Infine, anche i nostri paesi vicini regolano diversamente il consumo di fiori di CBD. Così, i fiori di CBD sono legali in Austria solo se il livello di THC è inferiore allo 0,3%. E in Germania, d’altra parte, i fiori di CBD sono attualmente illegali in qualsiasi forma.

Qui potete trovare un articolo dettagliato sul
Stato giuridico e legalità della CBD
.

COME CONSUMARE I FIORI DI CBD?

Diversi modi di consumare il CBD

I tuoi fiori di CBD legali possono essere schiacciati e fumati in sigarette arrotolate (spinelli) o in una pipa. Tuttavia, molti giurano anche sul fresco godimento in un cosiddetto vaporizzatore o per mezzo di una sigaretta elettronica. Tutti i metodi hanno i loro fan e i loro vantaggi e svantaggi.

FUMARE FIORI DI CBD COME UNA SIGARETTA

Schiacciare, rotolare, fumare. È così semplice. Soprattutto coloro che fumano sigarette di tabacco arrotolate a mano non devono comunque cambiare molto.

Mentre alcune persone amano rivolgersi ai fiori di CBD come sostituto, specialmente quando vogliono smettere di fumare, ci sono anche fumatori che aggiungono tabacco normale ai loro fiori di CBD.

FIORI DI CBD PER LA PIPA

Con pipa si intende qui sia la pipa ad acqua che una pipa di tabacco abbastanza classica. Proprio come le sigarette, ci sono persone che consumano il loro fiore di CBD puro o mescolato al tabacco convenzionale.

FIORI DI CBD IN
VAPORIZZATORE

Con un vaporizzatore o vaporizzatore, non si bruciano i fiori di CBD, ma li si vaporizza ad una temperatura inferiore.

Molte persone, soprattutto se vedono il loro consumo di CBD come parte dei loro rituali di benessere personale o di benessere, giurano davvero su di esso. La vaporizzazione produce semplicemente meno inquinanti – a causa del processo – rispetto alla combustione. Questo, naturalmente, permette anche al sapore di svilupparsi più immediatamente. Per molti, queste sono ragioni sufficienti per raggiungere la sigaretta elettronica o la penna di fantasia per il viaggio.

Un altro vantaggio è che una sigaretta elettronica è un po’ meno appariscente di uno spinello arrotolato a mano fatto con fiori di CBD.

COMPRARE FIORI DI CBD: A COSA PRESTARE ATTENZIONE

Qualitätsmerkmale bei CBD Blüten Infografik

Se vuoi comprare fiori di CBD, dovresti prestare attenzione ad alcune caratteristiche di qualità.

Per prima cosa, ecco una panoramica, che discuteremo più in dettaglio in seguito:

  • Contenuto di THC
  • Origine, coltivazione, controlli di laboratorio
  • Lavorazione e qualità
  • Gusto, odore, aspetto

Buona lavorazione dalla coltivazione alla potatura e all’essiccazione dei fiori.
Analisi di laboratorio in corso per garantire quanto sopra.

CONTENUTO DI THC

Qui tutto è presto detto: i fiori CBD legali hanno un contenuto di THC di < 1% in Svizzera e < 0,3% in Austria.

ORIGINE, COLTIVAZIONE E CONTROLLI DI LABORATORIO DEI FIORI DI CBD

Dovresti sempre assicurarti che le piante di canapa che usi siano prive di pesticidi, erbicidi e metalli pesanti. Pertanto, il produttore dovrebbe fornire informazioni sull’origine e la coltivazione delle piante. Naturalmente, puoi anche cercare canapa certificata dall’UE o etichette biologiche rispettabili.

In alternativa, un produttore può trastullarsi con indagini in corso da parte di la-bore indipendenti.

LAVORAZIONE E QUALITÀ: VALUTARE LA QUALITÀ PRIMA DELL’AFFUMICATURA

Se si presta attenzione ad alcuni fattori, si può giudicare la qualità anche prima della prima mossa.

Se hai un buon microscopio, puoi guardare le minuscole ma importanti ghiandole di resina (tricomi) dei fiori di CBD. Se la maggior parte di essi è bianco latte, questo è un buon segno. Questo significa che la cannabis è stata raccolta al momento giusto della maturità – né troppo presto né troppo tardi.

Poi, si può guardare con quanta cura e precisione sono stati tagliati i fiori. Vale a dire, i fiori vengono tagliati per rimuovere tutte le parti della pianta a basso contenuto di CBD che non sono necessarie per il consumo. La rifilatura può essere fatta a mano o a macchina. Il metodo più lungo e delicato è il cosiddetto taglio secco a mano. Per questo, i fiori vengono essiccati e poi tagliati a mano. Questo lascia più ghiandole di resina, i fiori hanno un aspetto più bello e un sapore più rotondo. Nel caso del taglio bagnato, i fiori sono già tagliati al momento della raccolta e poi essiccati, il che può significare anche una certa perdita di sapore a causa della rapida essiccazione.

In generale, l’aspetto del fiore di CBD ti dà anche molte informazioni sull’essiccazione stessa. Le ghiandole sensibili della resina si conservano meglio quando l’asciugatura è fatta delicatamente e in modo uniforme (non si deve formare la muffa).

Con il successivo affinamento dei fiori quasi secchi (essiccazione, stagionatura o fermentazione), il produttore può finalmente fare un ulteriore passo verso un grande gusto. Questo processo può durare da qualche settimana a diversi mesi prima che sia completamente asciutto. È la ciliegina sulla torta del gusto.

GUSTO: GIUDICARE LA QUALITÀ DEI FIORI DI CBD QUANDO LI SI FUMA

Beh, i gusti non si contano. Tuttavia, c’è anche una selezione molto ampia di ceppi e ora anche di fiori di CBD aromatizzati sul mercato.

Alla fine, i fiori di CBD dovrebbero soddisfare i vostri gusti. Un po’ come noi umani preferiamo diversi tipi di tabacco o, per i non fumatori, diversi tipi di vino e birra. Fondamentalmente, il fiore CBD dovrebbe offrire un’esperienza liscia e rotonda quando viene fumato e avere una cenere leggera. Entrambi sono un’indicazione di buona qualità e di piante “pulite”.

Qui potete leggere di più su
Effetto del CBD
e sullo stato attuale degli studi.